Le più belle foto dell'Alto Adige
Offerte vacanza in Alto Adige
Offerte sport & fun
Tandem Club Ifinger
dal 12/06/2015
al 16/06/2017

Volare con il parapendio in coppia sopra Lagundo e Merano
Prezzo: Un ricordo indimenticabile per grandi e piccini a partire da 70,00
Scena / Merano e dintorni
Alte offerte vacanza
chiudi
Pane croccante - Schttelbrot Nckler classico
zoom

Pane croccante - Schttelbrot Nckler classico

Pane croccante - Schttelbrot Nckler classico

Lo Schttelbrot, il rinomato pane di segale duro, con tutta probabilit era in origine una schiacciata di grano frantumato che veniva cotta su pietre roventi.
In seguito i "pezzi di impasto" venivano "scossi" a mano oppure con un'asse fino a farli diventare molto sottili. In alcuni luoghi i taglieri per pane venivano inclinati e la pasta si stendeva da sola. Il vantaggio di questo pane era che diventava duro velocemente, non ammuffiva e perci si poteva conservare bene.
Arnold Nckler e i Suoi collaboratori producono questo pane ancora secondo un'antica tradizione. La farina e le spezie vengono mescolate bene e vengono impastate insieme al lievito e all'acqua fino ad ottenere una pasta semidura. Su un lenzuolo cosparso con uno spesso strato di crusca il fornaio pone dei mucchietti grandi come una mano e li lascia lievitare per circa 10-15 minuti. Quindi si cosparge un tagliere di legno rotondo con della crusca e vi si scuote sopra le schiacciate, girandole con cautela; infine, queste vengono cotte in forno per 20-30 minuti. Lo scuotimento del pane un'arte e richiede una grande abilit e molta pratica.

Pane croccante alla segale:
Ingredienti:
- Farina di segale tipo 0 (85%)
- Farina di grano tenero tipo 0
- Estratti di malto
- Sale
- Lievito
- Spezie: semi di cumino e finocchio

1 kg = 13,20

Disponibilità: 2-4 giorni.

Articolo

Misura

Euro

Qt

Carrello

Pane croccante - Schttelbrot Nckler classico

250 g

3,54 

Prezzi IVA inclusa, spese di spedizione escluse.  
Home
Italiano
Deutsch
Email
Chi siamo
Condizioni di vendita
Costi di spedizione
Resi
Privacy
Pubblicit�
Dicono di noi